Vertenza Atm, oggi il giorno della verità in consiglio regionale

Scritto da

Giornata cruciale oggi per la vertenza Atm. La Regione Molise, a singhiozzi, sta tentando di sostituirsi a Giuseppe La Rivera nel pagamento dei lavoratori. Per la maggior parte di loro la situazione è la stessa di sempre. Restano da pagare gli stipendi di novembre, dicembre, gennaio e tredicesima.

Anche se i sindacati confederali si dicono già soddisfatti dei primi pagamenti, oggi si svolgerà il monotematico sui trasporti richiesto dal Movimento Cinque Stelle.

La convocazione è arrivata da parte del Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone. La discussione verterà su “Trasporto pubblico locale, dello stato dell’arte del bando di gara e della situazione pagamenti dei dipendenti ATM e sostituzione della Regione nel pagamento delle spettanze”.

La richiesta è stata avanzata dai Consiglieri Greco, Primiani, De Chirico, Nola, Manzo e Fontana. Il Consiglio sarà chiamato a valutare la mozione proposta dagli stessi richiedenti della seduta monotematica, avente ad oggetto: “Criticità trasporto pubblico locale. Determinazioni”.

Al consiglio saranno presenti anche lavoratori e delegati sindacali dei sindacati. Non saranno in presidio ma ascolteranno il consiglio dai banchi a loro destinati. Il Movimento Cinque Stelle vorrebbe che la situazione trasporti si risolvesse con una società in house totalmente pubblica.

Fra poco conosceremo anche la verità del presidente Donato Toma e dell’assessore Quintino Pallante sul tema.