Stellantis, in Francia inizia la produzione del nuovo motore elettrico da 156 CV

Scritto da

Stellantis, che a breve realizzerà una Gigafactory di batterie elettriche su Termoli, punta sulla Francia. Dopo la dismissione di uno stabilimento in Illinois e i problemi legati ad alcune concessionarie in Cina in Lorena partirà la produzione di motori elettrici.

La fabbrica di Trémery (Lorena) della Emotors ha avviato la produzione dei motori elettrici M3 di nuova generazione: nello stabilimento della joint venture tra il Gruppo Stellantis e Nidec Leroy-Somer Holding si produrranno le unità da 156 CV che equipaggeranno nel 2023 la DS 3 e-Tense, la Peugeot e-208, le Opel Mokka e Astra Electric e la Jeep Avenger. In alcuni casi si tratta di modelli totalmente inediti, mentre in altri l’unità da 156 CV sostituirà quella attuale da 136 CV in abbinamento a batterie più efficienti per offrire una maggiore autonomia.

Si tratta di circa un milione di motori elettrici all’anno. La capacità produttiva della Emotors salirà entro il 2024 a 1 milione di unità all’anno per supportare la strategia di vendita sul mercato europeo. Questa iniziativa rientra negli obiettivi del piano Dare Forward 2030, che prevede di arrivare alla vendita di sole auto elettriche nel Vecchio continente già entro il 2030, in anticipo rispetto alle regole annunciate dalla Comunità Europea.