Pasqua amara per i dipendenti Atm, la Regione non ha liquidato gli stipendi di febbraio

Scritto da

Dopo un Natale senza stipendi anche la Pasqua si trasforma in un tragico venerdì santo per i lavoratori di Atm.

La denuncia arriva come sempre dai lavoratori che per mercoledì 12 aprile hanno annunciato una manifestazione sotto la Giunta Regionale.

“Anche questa festività di Pasqua -sottolineano- ce l’hanno fatta ricordare. La Regione ci aveva promesso che avremmo trascorso tranquilli e sereni queste festività con lo stipendio di febbraio sui nostri conti correnti.

Purtroppo invece è stata una grande delusione perché ad oggi nemmeno un euro è entrato sui conti correnti. Non é possibile presi in giro anche dalla Regione Molise insieme ad ATM. SIamo stanchi mercoledì mattina ci recheremo davanti alla Regione e qualcuno ci deve dare delle spiegazioni. Devono dirci perché ci stanno prendendo in giro. Vogliamo risposte sia dall’ assessore e anche dai funzionari.

Le elezioni sono alle porte, questa volta siamo incazzati più del solito, vogliamo i nostri stipendi non le chiacchiere. Se la Regione invece di aspettare l’ultimo giorno avesse iniziato prima avremo fatto Pasqua con serenità anche noi e le nostre famiglie vergogna. Buona Pasqua a chi se la può permettere”.